welcome

Nasce CrescitaPersonale.tv – Non si cambia ma ci si può migliorare

Salve, sono Riccardo Fortuna, forse vi ricorderete di me per alcuni libri come “Trovare lavoro in tempo di crisi – Missione Possibile“…

Troy Mc Clure

Per ogni nuovo blog il primo post è molto importante ed è sicuramente il più difficile. Si può partire parlando direttamente di quello che sarà l’argomento principale dei mesi a venire oppure ci si può presentare e si può spiegare perchè si è deciso di aprire un altro blog sulla crescita personale.

Il motivo è molto semplice, amo scrivere e soprattutto amo condividere le mie esperienze ed i miei punti di vista e quello della crescita personale è un campo del quale mi “occupo” da diversi anni, anche se sempre in maniera indiretta.

Il mio approccio a questo mondo è molto semplice e concreto. Inutile cercare (e sperare) di cambiare gli altri o di cambiare se stessi perche la frase “le persone non cambiano” è portatrice di una grossa verità. Le persone però possono (e devono) migliorarsi, ed è questa la strada da intraprendere per la propria crescita.

La differenza tra cambiare e migliorarsi è molto sottile, e tra poco vedremo qual è, ma voglio partire vedendo i presupposti psicologici alla base delle due situazioni, che sono totalmente differenti:

Chi cerca di cambiarsi non si sta accettando, vuole essere una persona diversa. Per qualche mese probabilmente riuscirà anche ad esserlo poi, lentamente all’inizo e sempre più velocemente con il passare del tempo, tornerà al punto di partenza. Esattamente da dove era partito guarderà il suo cammino precedente pensando “ho fallito“.

Chi vuole migliorarsi invece accetta se stesso, compresi i difetti e i punti di debolezza, e su questi lavora per portare delle correzioni. Piano piano migliorerà alcuni punti deboli mentre altre volte non ce la farà. Ma sarà un percorso di crescita fatto sulla propria strada. I fallimenti saranno presi e vissuti per quello che sono, delle occasioni per riflettere su se stessi e riprendere il cammino di miglioramento in maniera ancora più efficace e convinta. E dopo qualche tempo, guardandosi indietro, vedrà che di strada ne ha fatta tanto. Certo non è diventato perfetto ed in alcuni momenti non è riuscito a migliorarsi quanto avrebbe voluto, però il saldo complessivo è positivo e soprattutto non ha rinnegato se stesso.

Quanto appena detto potrebbe sembrare banalissimo ed invece è molto più profondo di quanto non si pensi. Voi, come me, siete: pigri, golosi, infedeli, irascibili, distratti, rancorosi, inaffidabili, svogliati, invidiosi, etc. (magari si spera non tutto insieme). E di base lo sarete sempre, cercare di essere diversi porta solo frustrazione perchè alla fine dei conti si sta rinnegando ciò che si è.

Non pensate “Non voglio più essere una persona pigra” ma, invece, “Voglio migliorare la mia pigrizia“. Accettate la vostra caratteristica negativa e lavorateci sopra per renderla meno “invadente” all’interno della vostra vita.

Parole bellissime direte voi, ma… come fare nella pratica?

Semplice, con un metodo che vi permetta di affrontare le sfide della vostra vita nel modo migliore. Che decidiate di mettervi a dieta, di aprire una vostra attività oppure di migliorare il vostro studio non fa differenza. I problemi e le situazioni sono differenti ma è l’approccio a questi che permette di trasformare quelli che sono i precedenti fallimenti in successi.

E proprio i fallimenti sono la base da cui partire per avere successo nel futuro. Capire perchè si è fallito è il primo passo concreto da fare per migliorarsi.

L’e-book che potete scaricare da questo sito (lo trovate nel box in alto alla vostra destra) è completamente gratuito ed affronta proprio questo tema. E lo fa, o cerca di farlo :-), con uno stile molto diretto e conciso. Quindi non vi aspettate 200 pagine di blablabla.

Quindi se l’argomento vi interessa (e se non vi ho annoiato troppo con questo mio primo post) provate a scaricalo e a leggerlo e se le mie parole vi sembreranno interessanti provate a mettere in pratica i vari passaggi del metodo. Sono certo che ne sarete felici.

Nel corso delle prossime settimane, mesi (e spero anni) scriverò in questo blog i miei pensieri, le mie riflessioni e i miei consigli per aiutarvi nella vostra crescita personale e, se foste interessati, anche economica.

Spero che voi, con i vostri commenti e le vostre critiche aiuterete allo stesso modo me nel mio percorso di crescita personale.

RICCARDO FORTUNA

 

Leave A Response

* Denotes Required Field