jTc3Z

Cambiare vita: come superare le tue paure (e fare il primo passo verso il tuo futuro)

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato di come sia possibile mollare tutto e cambiare vita, oltreché di quali siano gli ostacoli più grandi da affrontare per chi vorrebbe dire “mollo tutto!” ma si ritrova incastrato nella routine della vita di tutti i giorni.

Quando si parla di cambiare vita si tende a pensare soprattutto all’andare a vivere all’estero lasciandosi alle spalle famiglia, amici e anni di ricordi. Ma nella realtà dei fatti cambiare vita può voler dire “semplicemente” decidere di fare il salto e passare da lavoratore dipendente a lavoratore autonomo, oppure smettere di lavorare sottopagati in qualche call center ed iniziare a lavorare da casa e guadagnare online.

Insomma, il cambiamento della propria vita può avere significati e forme molto diverse per chi osserva dall’esterno, ma per te che devi “fare il passo” e dare una svolta alla tua esistenza si tratta comunque di un salto dalla scogliera. Che sia alta 20 metri o 100 non fa differenza, cosa troverai dopo aver saltato non ti è dato saperlo.

E come abbiamo visto il problema di base è quello di uscire dalla tua comfort zone, la paura dell’ignoto, dello sconosciuto, quella che ti blocca e moltiplica a dismisura le tue paure, costringendoti a vivere una vita che non senti più tua.

Come fare per superare le tue paure e non temere più il futuro?

Prima ti ho fatto l’esempio del salto della scogliera per un motivo ben preciso: perché la visione che si ha del cambiare vita è molto spesso proprio questa, quella di una scelta radicale ma soprattutto rischiosa, nella quale si perde il controllo delle proprie azioni.

E come potrebbe non spaventarti una visione di questo tipo? Come potrebbe non farti paura non sapere cosa ci sarà ad aspettarti una volta andato sott’acqua? Ci saranno degli scogli? Riuscirai a tornare a galla?

Voglio provare invece a darti un’altra prospettiva del cambio di vita. Non più il salto dalla scogliera ma il lancio con il paracadute.

Anche lanciarsi da migliaia di metri fa sicuramente paura ma prova a visualizzare le differenze. Lanciandoti con il paracadute hai l’esatta visione di quello che troverai al tuo arrivo e, a differenza del salto dalla scogliera, con il paracadute hai la possibilità di indirizzare la tua discesa. Certo, non hai il controllo totale delle tue azioni ma hai la possibilità di essere parte attiva e non di subire solamente quello che il destino ti riserva

Cosa significa nel concreto cambiare prospettiva?

Se veramente vuoi cambiare vita e mollare tutto la cosa più saggia che tu possa fare è iniziare a sondare il terreno e costruirti delle certezze. Se vuoi lasciare il tuo lavoro da dipendente per iniziare a guadagnare online mettiti d’impegno e inizia a fare il primo passo.

Le alternative a tua disposizione sono tantissime:

insomma utilizza qualche mese della tua vita per gettare le basi del tuo futuro. Quando inizierai a guadagnare qualcosa, anche non dovessero essere cifre astronomiche, capirai che generare una rendita lavorando online è possibile. Quello che ti aspetta una volta fatto il grande passo ti sembrerà meno spaventoso e più concreto, perché potrai vederlo con i tuoi occhi.

Se vuoi andare a vivere all’estero e trovare un lavoro sul posto utilizza le tue ferie estive per andare fisicamente nel paese dei tuoi sogni, ed inizia a fare colloqui. A seconda di quello che vorresti fare vai nelle agenzie per il lavoro, nei pub, nei ristoranti, porta il tuo cv nelle sedi delle società di head-hunting, insomma fai tutto quello che puoi per ottenere dei feedback e magari anche qualche offerta. E’ meno difficile di quanto ti possa immaginare, soprattutto nelle nazioni in cui il mercato del lavoro è molto più flessibile. Fai tutto quello che è nelle tue facoltà per trovare un lavoro, anche se sai già che non potrai accettare l’offerta (se invece puoi meglio ancora), perché l’obiettivo è quello di far capire al tuo cervello che cosa ti aspetta una volta che avrai mollato tutto, e soprattutto che farcela è possibile.

Potrei fare mille esempi di questo tipo, ma credo che il concetto sia abbastanza chiaro. Se la paura del buio ti blocca non devi fare altro che accendere la luce, fosse anche quella di un fiammifero, per vedere che quello che ti circonda non è poi così spaventoso.

Farcela è possibile, basta solo mettersi nelle condizioni giuste ma certamente non devi pensare che sia facile. Iniziare seriamente un’attività online comporta sacrificio perché la sera, quando sarai stanco per il lavoro e per la giornata trascorsa, invece che vederti un film o uscire a cena, molte volte ti ritroverai davanti allo schermo del tuo computer. Allo stesso modo, nell’esempio del lavoro all’estero dovrai rinunciare alle tue ferie estive e, invece che bere un cocktail in riva al mare, girare per farti conoscere ed esplorare quello che il mercato offre.

Insomma, mollare tutto e cambiare vita non è facile e nemmeno alla portata di chi non ha un forte, fortissimo desiderio di farcela. Ma non credere a chi ti dice che dovresti accontentarti della vita che hai adesso, perché la tua felicità merita di essere inseguita, anche a costo di rinunciare a qualche giorno di ferie o a qualche cena fuori.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Leave A Response

* Denotes Required Field